placebo nicotine valium buy valium online valium buy Pompano Beach

temazepam ambien together ambien without prescriptions ambien gastrointestinal side effects

viibryd and tramadol buy tramadol online tramadol after workout

administração de tramadol subcutaneo buy tramadol side effect of tramadol medicine

tramadol dosis uso veterinario tramadol 50 mg get high tramadol 50mg

soma cura order soma online soma and drug tests

como resolver soma de raizes cheap soma como usar procv com soma

new fast acting ambien buy ambien is ambien a benzo drug

how long before xanax works buy xanax online how long does xanax test positive in urine

soma auto peças cuiabá buy soma fischer soma my style 90 review

I Protagonisti

Chi sono gli speaker e i deejay di RadioDanza.it?

Tutto quello che volete sapere sul loro conto (o quasi) lo trovate su questa pagina!

STAFF

GIACOMO MOLINARIGiacomo MolinariNasce a Roma. Danzatore, coreografo, docente di danza jazz. Inizia i suoi studi con il famoso coreografo Paul Steffen e completa la sua formazione presso l’Alvin Ailey American Dance Center di New York, accanto al grande maestro.

Con una particolare e precoce predisposizione per la creazione coreografica, collabora per grandi manifestazioni e produzioni teatrali e cinematografiche dal 1980. Insegnante nei corsi professionali di danza modern jazz , fonda la Prima Accademia di Danza Jazz (1984) e l’Associazione Italiana Danzatori(1986) che attualmente è uno degli Enti di Promozione della danza più attivo del territorio nazionale. Direttore Artistico e coreografo del Momino’s Dance Theater e della Compagnia Nazionale del Balletto. Collabora come consulente con le maggiori istituzioni italiane per la stesura di leggi e normative destinate al settore della danza e dello spettacolo. E’ uno dei fondatori della FEDERDANZA aderente all’ AGIS, nel 2004 è membro del Comitato Artistico in seno al protocollo d’intesa stipulato tra il M.I.U.R. e Federdanza. Dal 2004 al 2010 è membro rappresentante della Provincia di Roma del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Accademia Nazionale di Danza.

Nel 2009 istituisce a Roma il Molinari Art Center teatrolibero come “braccio formativo” dell’Associazione Italiana Danzatori che ha il compito di svolgere il ruolo di qualificazione e perfezionamento professionale dei danzatori e dove tuttora è docente di modern jazz e direttore dei programmi di alta formazione della danza riconosciuti dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo (MiBACT). Ha creato eventi di importanza internazionale, quali il ”PREMIO A.I.D. PER LA DANZA”, “DANZA PER IL KOSOVO” (per la MISSIONE ARCOBALENO), “QUESTA È LIBERTÀ” ( per i Messaggeri di Pace delle Nazioni Unite), “LA DANZA E IL BALLETTO NEL ‘900: PRELUDIO AL TERZO MILLENNIO” (in collaborazione con l’Opera’ di Parigi), APERTURA DEL GIUBILEO DEL 2000 a piazza S. Pietro in mondovisione, 25 dicembre 1999 e molti altri.

Accanto alla passione per la danza, quella per tutte le arti dello spettacolo. Attore, danzatore e coreografo per il cinema (“Traviata” con Franco Zeffirelli, “I Borgia” ecc.), indossatore (Litrico, Coccoli, Trussardi, La Viola, Brioni) e coreografo per la moda (Radiosa, Nicole Spose, Paul Mitchell, Indola), cameraman e speaker radiofonico; ed oggi torna ad una di queste sue passioni, con il ruolo di Presidente di RADIODANZA.

FLORIANA VALENTE

Floriana ValenteNata a Roma, diplomata in pianoforte, abilitata all’insegnamento che pratica nella scuola media per otto anni, iscritta all’Ordine dei Giornalisti di Roma e del Lazio. Consulente musicale per la RAI e, dal 1984 al 2008, Esperto Tecnico Musicale per la S.I.A.E. di Roma, Direzione Generale.

Prende parte come Vocalist a molte produzioni televisive RAI e di emittenti private

( “AL PARADISE”, “CINEMA CINEMA”, “COCCO”, “LA CORRIDA”, “STASERA MI BUTTO”, “Festival di CASTROCARO”, “SERATA D’ONORE”, “PAPAVERI E PAPERE” e tanti altri). Partecipa a diverse registrazioni per colonne sonore cinematografiche lavorando con i più importanti Maestri italiani di musica leggera ( TROVAJOLI, MORRICONE, FERRIO, CANFORA, BACALOV, CARUSO, PISANO, E. SIMONETTI. M. CALABRESE ed altri).

Registrazioni di diverse incisioni discografiche per numerosi cantanti e per il “NEW PERIGEO” di Giovanni Tommaso. Doppiaggi per brani musicali da film (anche di animazione).

Effettua concerti di musica leggera, jazz e contemporanea e per il teatro (Bruno Biriaco, M° Marcello Panni, Germano Mazzocchetti ecc.). E’ compositore ed autore di commedie musicali.

Dal 1987 svolge attività didattica presso scuole di formazione per lo spettacolo per le discipline del solfeggio applicato, della storia della musica e della danza, del canto e impostazione della voce.

Ha realizzato diversi programmi didattici per il Comune di Roma (Città come Scuola, Centri cittadini di vacanza) ed è docente per corsi di formazione e qualificazione professionale riconosciuti dalla Regione Lazio-Comunità Europea e dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Per RADIODANZA è redattrice del GR NOTIZIE e collabora come autore alla creazione di rubriche e programmi.

MARCO MOLINARI

Marco MolinariNasce a Roma. Fin dall’infanzia respira arte e cultura. Da sempre appassionato di musica, è cantante, compositore e docente di canto. Dopo alcune esperienze cinematografiche e televisive come attore (è protagonista di una puntata del programma televisivo “La mia storia” in onda su MTV), si appassiona alla radio, per la quale è speaker e redattore. Per Radiodanza è ideatore di rubriche, programmi di informazione e conduttore di interviste a personaggi del mondo della danza e dello spettacolo.

AZZURRA DI MECO
azzurraDiplomata presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma come danzatrice, qui si perfeziona  in coreografia e didattica della danza contemporanea e ottiene due borse di studio presso il Wuppertal Tanztheater di Pina Bausch in Germania. Lavora poi nel corpo di ballo della Compagnia Abbati in tournée nei teatri italiani. Vince il primo ‘Premio Nazionale delle Arti’ per la coreografia e riceve il premio da Maya Plissetskaya, Anna Maria Prina e Liliana Cosi al Teatro Argentina di Roma.  Laureatasi in Storia della Danza presso l’Università Roma Tre – dove  è stata cultore della materia per la stessa cattedra – ha pubblicato un saggio ne “Il danzatore attore da Noverre a Pina Bausch” (Dino Audino Editore) e ha collaborato alla prima stesura del testo “Rudolf Laban – Corpo spazio espressione” (L’Epos). Collabora con Raiuno, Rai Cultura, Rai Italia, Rai Educational, Rai Radio 3. Ha lavorato inoltre per l’Accademia Nazionale di Danza di Roma come responsabile del coordinamento artistico degli eventi e relazioni esterne. Ad oggi scrive per le riviste nazionali “La Danza”, “Arte e Critica”, “Il Corriere dello Spettacolo”.E’ stata docente di Storia della danza presso il Liceo Coreutico di Pescara e di Teramo.Attualmente è responsabile delle relazioni esterne dell’Associazione Italiana Danzatori  e del Molinari Art Center (Roma), è coordinatrice artistica per la danza del Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano (Siena) e caporedattore di RadioDanza. 
SPEAKERS & DJ

MONICA BARTOCCI

Monica BartocciGiornalista, esperta di media e comunicazione, tv producer, ha lavorato per tanti anni in RAI e in diverse associazioni e organizzazioni internazionali tra cui: Euronews, CoPeAM, Nazioni Unite, Al Jazeera, Eurovisioni.
Interviste, ufficio stampa, media relations, public speaking, sviluppo di progetti editoriali e organizzazione di tantissimi eventi (festival di musica, eventi culturali, conferenze internazionali).
Appassionata di danza che studia da quando è piccola: modern, afro, danza orientale, tango
Ha vissuto in tanti posti dalla Francia al Marocco agli Stati Uniti e viaggia appena possibile.
Tanti concerti, musica, cinema, teatro. Curiosa di tutto, il cibo e i sapori di tutte le cucine del mondo sono un’altra delle sue passioni.
Parla fluentemente inglese e francese.

GIUSY DENTE

Giusy DenteNata ad Avellino e cresciuta in un piccolo paese dell’Irpinia (Altavilla), consegue con lode sia la Laurea triennale in Lettere presso l’Università degli Studi di Salerno che la specialistica in Editoria e Scrittura presso La Sapienza, con una tesi dedicata ai documentari radiofonici di Radio Rai. 

Studia Danza moderna dagli 8 ai 20 anni, poi il trasferimento a Roma, dove concretizza finalmente l’amore per la radio, passione di vecchia data, cimentandosi come speaker a RadioSapienza, webradio ufficiale dell’ateneo. Nella capitale frequenta il “Corso di conduzione e giornalismo radiofonico” di Radiospeaker e quello di “Conduzione radiofonica” dell’ART-Accademia Radio Televisiva.

A RadioDanza fa parte del team di speaker dell’ “Aperimac”, programma di intrattenimento leggero, news e musica in diretta dal lunedi al venerdi dagli studi di Roma

CHIARA GRAZIANO
CHIARA
Inizia a studiare danza classica nel 1989. Tra gli insegnanti: l’ex direttrice dell’Accademia
Nazionale di Danza, Calizza Lia; lezioni di jazz con il maestro Mat Mattox; modern – jazz con il maestro Bill Hastings di Broadway; Perfezionamento di danza classica, moderna e contemporanea presso il “Centre de Danse International Rosella Hightower” di Cannes; Gli studi proseguono fino al 2008 con il conseguimento del diploma presso il Teatro Dell’Opera di Roma. Parallelamente intraprende altri percorsi artistici in ambito teatrale, musicale e cinematografico. Segue un laboratorio di scrittura creativa per la pubblicità con Barbara Herlitzka, PR & Press Office Manager Martini & Rossi S.p.A. Studia recitazione con vari maestri tra i quali Michael Margotta, membro a vita dell’Actor’s Studio di New York e dell’Actor’s Center di Roma. Frequenta un corso di Sceneggiatura con il regista Massimiliano Bruno. Dal 2008 collabora con la Vision, società di produzione musicale, consulenza musicale e post produzione per programmi televisivi Mediaset e Rai nell’organizzazione di eventi musicali dal vivo. Lavora successivamente per produzioni del Teatro Parioli di Roma e come modella per sfilate di ALTAROMALTAMODA, presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma. Lavora come aiuto regista per un documentario presentato al Festival del Cinema di Roma, edizione 2008. Nello stesso anno inoltre registra e autoproduce il suo primo singolo da cantante solista, “Controvento” e tra il 2009 e il 2016 è protagonista in vari spettacoli di prosa teatrale e vari cortometraggi. Nel 2011 consegue il titolo di Laurea in Lettere e Filosofia, diventando Dottoressa in DAMS: “Discipline delle arti, della musica e dello spettacolo”, presso l’università ROMA3 di Roma. La Radio? – risponde: “una passione smodata per fare quattro chiacchiere col mondo!”

CARLA DI DONATO
Giornalista iscritta all’Ordine dei Giornalisti di Roma e del Lazio dal 2007 e critico di arti dello spettacolo freelance, scrive da diversi anni su periodici online e a stampa (Teatro e Critica, LiminaTeatri.it). Storica del teatro, è Dottore di ricerca in teatro e arti dello spettacolo presso le Università di Roma Tre e Paris III/Sorbonne Nouvelle di Parigi, nel 2009 riceve l’abilitazione all’insegnamento delle discipline dello spettacolo nelle università francesi. In qualità di cultore della materia, collabora alla didattica ed alla valutazione orale e scritta per la cattedra di Storia del Teatro presso il DAMS dell’Università Roma Tre dal 2005 al 2015, anno in cui viene selezionata come ricercatrice nel Team del Peter Brook Special Project presso il Victoria and Albert Museum a Londra.Relatore a convegni internazionali e nazionali (2014: Torino – AirDanza; 2017: Parigi, Journée Dalcroze France). Attualmente è ideatrice, curatrice e relatrice del progetto di formazione “Il Corpo che Danza” promosso ed organizzato dal TSU – Teatro Stabile dell’Umbria (Perugia) e membro di AIRDanza, del Centre National de la Danse di Parigi – Rete Giovani Ricercatori e dell’European Theatre Research Network (ERTN). Ha pubblicato due libri, per Carocci il volume: “Alexandre Salzmann e la scena del XX secolo” (2015) e la monografia “L’invisibile reso visibile” per Aracne Editrice (2013), oltre a saggi su riviste italiane e straniere, quali “Teatro e Storia”, “Culture Teatrali”, “Revue d’Histoire du Théâtre”, “Bulletin de la Société Paul Claudel”. Autrice teatrale, il suo monologo “Il Ponte” ha vinto il Premio Fersen e il testo “Piccolo Mondo Antico” il Premio InediTo (lettura scenica di Laura Curino).Dopo una formazione in danza classica e jazz presso lo IALS (Istituto Addestramento Lavoratori dello Spettacolo) di Roma, si perfeziona a Londra presso la BOP Jazz Theatre Company di Dollie Henry e Paul Jenkins e i Pineapple Dance Studios (Linda Dadd, Ian Knowles). A Londra, a Trafalgar Square, partecipa come danzatrice alla BIG DANCE 2016 coreografata da Akram Khan, allo showcase della BOP Company al Morley College e al LaLaLand flashmob a Grosvenor Square con i danzatori selezionati da Danceworks. Nel 2013 consegue il diploma di insegnamento alla danza moderno-contemporanea riconosciuto dal CONI. Prosegue attualmente la sua attività come performer live a Roma presso lo IALS. Per RadioDanza curerà, in qualità di critico di arti dello spettacolo, la rubrica “5,6,7,8”.

ROBERTA FRENQUELLI

Nata a Roma, all’età di 13 anni intraprende lo studio della danza moderna: è amore a prima vista. Decide infatti di seguire anche corsi di danza classica e contemporanea, partecipando a diversi stage e sperimentando differenti stili (Graham, Limon, Ailey).  La sua passione è talmente forte che sceglie di dedicare alla danza entrambe le sue tesi: Rapporti tra arte e danza nel primo Novecento, con cui consegue la Laurea di I livello in Lettere presso l’Università di Tor Vergata, e Danza e performance: L’Attico in movimento tra 1968 e 1973, Laurea Magistrale in Storia dell’arte contemporanea presso La Sapienza. Collabora con il MArteLive (referente della Sezione Danza), e lavora come addetta all’organizzazione e alla distribuzione per la Compagnia SinespaZio. Per RadioDanza si occupa del GR NOTIZIE e della diretta, il venerdì, della trasmissione 5,6,7,8 Dance Talk.

VALERIO PEDICONE
IMG_0726
Nasce a Roma il 20 luglio 1999, intraprende la carriera da dj e producer a soli 14 anni, a 16 inizia a suonare in discoteca ottenendo un buon successo. Cresciuto con la passione per la musica ma in particolare per la musica elettronica. A17 anni inizia ad avere la passione per la radio, successivamente inizia a collaborare con radio danza dove conduce la sua trasmissione chiamata The Rhythm Of The Week  il martedì e il giovedì dalle 17,30 alle 19:00.

MONICA LUBINU

Ballerina, conduttrice tv.
Nasce a Sassari il 21 Febbraio 1984. Si diploma presso l ‘Accademia Nazionale di Danza sotto la direzione di Margherita Parrilla seguita principalmente dai maestri Tuccio Rigano, Clarissa Mucci, Zarko Prebil, Fara Grieco, Brunella Vudau, Simonetta Secci, Elsa Piperno, Joseph Fontano. Si perfeziona nella compagnia Cosi-Stefanescu a Reggio Emilia prendendo parte alla tournée del “Don Chisciotte”. Lavora come ballerina, coreografa, assistente coreografa e insegnante. Fin da piccola oltre all’amore per la danza, Monica è fortemente attratta dal mondo dello spettacolo a 360° e comincia ad avvicinarsi alla televisione lavorando come ideatrice, conduttrice ed inviata di vari format e trasmissioni televisive in Sardegna oltre ad essere protagonista di vari spot per aziende sarde. Figlia di un ex deejay cresce con una forte passione per la musica che definisce “vitale” e nell’Ottobre 2017 comincia a lavorare come speaker per Radio Danza alla conduzione della trasmissione 5,6,7,8 in diretta ogni Mercoledì dalle 12.00 alle 14.00 , durante la quale intervista personaggi del mondo della danza e dello spettacolo di altissimo livello.

ANDREA CAGNETTI

Coreografo e Chef. Nato a Roma il 25 dicembre del 1970 inizia lo studio della danza a tredici anni. A venti si trasferisce a Cannes dove si forma professionalmente presso il Centro Internazionale di Rosella Hightower, entra a far parte del Jeun Ballet de Cannes e seguiranno altre esperienze professionali in diversi ambiti della danza. Dal Butoh al classico, dal moderno al contemporaneo. A venticinque anni completa la sua formazione a Parigi presso la scuola di Teatro del Movimento di Jacques Lecoq, dove entra a far parte del LEM (laboratoire d’étude du mouvement). Nel 1999 fonda la compagnia di danza contemporanea ARSmovendi. La compagnia e il suo lavoro coreografico viene riconosciuta dagli Istituti Italiani di Cultura all’estero nel 2006, nel 2008 ottiene i finanziamenti ministeriali. Nel 2010 Cagnetti rivaluta il suo percorso artistico. Segue un master come Copy Writer e Art Director allo IED di Roma e apre la sua ricerca a nuovi processi creativi e di scrittura.  Fonda il Cultural Bridge su invito del direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Città del Messico Marco Bellingeri. Nel 2015 fonda in collaborazione con il comune di Oriolo Romano il Balletto di Oriolo, del quale attualmente è il presidente e direttore artistico.Nel 2011 inizia la sua carriera come cuoco, resa ufficiale nel 2012 formandosi presso la scuola del Gambero Rosso di Roma.Ha lavorato in diversi ristoranti, dalla trattoria romana al relais di prestigio, negli ultimi anni ha vestito il ruolo di Executive Chef sia in Italia che all’estero (Monterey California)Attualmente è proprietario e direttore del Ristorante e Centro d’Arte Me www.mepiace.it

LIVIA ROCCO
Livia Rocco, giornalista, è iscritta all’Ordine dal lontano 1986! In tutti questi anni (e anche prima) ha scritto articoli per numerose riviste e quotidiani e ha collaborato in modo continuativo anche con agenzie di stampa e periodici.  Scrivere è la sua attività primaria, ma con la radio ha sempre avuto un rapporto di particolare simpatia, fin dal primo contatto con la Rai, dove ha curato una serie di rubriche per il GR1 e per Radiodue. Nel 1995 si è avvicinata al mondo dell’editoria turistica, iniziando un lungo e intenso rapporto di collaborazione coordinata e continuativa con il bisettimanale rivolto al ‘trade’ turistico TTG Italia (giornale cartaceo e successivamente anche agenzia stampa on line specializzata). La collaborazione si è conclusa alla fine del 2009 e nel 2010 è iniziata quella con la rivista web Ballare Viaggiando, che unisce il mondo dei viaggi e quello delle danze di tutti i tipi. La trasmissione Ballare Viaggiando su Radiodanza è stata un’occasione per  riabbracciare anche il forte interesse per l’antropologia e le tradizioni popolari (la sua laurea in Lettere ha un indirizzo antropologico). Ed è stato anche un modo per realizzare un vecchio sogno: un programma radiofonico tutto suo.Parallelamente all’attività giornalistica, Livia coltiva un’altra passione: quella per la sperimentazione letteraria, che l’ha portata a pubblicare varie raccolte di poesie. 

 

 

 

ALESSANDRA AURELI
laureata in Scienze della Comunicazione,grafica e speaker radiofonica. Ha lavorato per molti anni per la televisione musicale romana Magic TV e collaborato con varie testate giornalistiche e redazioni radiofoniche come autrice testi e conduttrice. Amo il teatro, a cui mi sono dedicata per tanti anni a livello amatoriale. Amo i libri, quelli di carta e non gli eBook. Quei libri che profumano e occupano spazio e si rovinano a furia di toccarli e sfogliarli. Mi piace la musica, il cinema e l’arte in generale. Per molto tempo sono stata appassionata di medicina intervistando personaggi come il Dr. Di Bella, il Dr. Miedico, il candidato al Premio Nobel Tarro e molti altri.

Credo che tutti abbiano il loro talento, ma che ci voglia molto coraggio e fortuna per scoprirlo e seguirlo.

Dopo aver lavorato per televisione e giornali sono approdata alla radio che è tutt’ora la mia passione più grande.

Adoro il mare e immagino la mia vecchiaia in una casa con vista oceano.

 

 

 

 

 

MASSIMILIANO CALAFATELLO

 

Massimiliano CalafatelloNato a Favara in provincia di Agrigento,laureato in Lettere Moderne a Palermo, vive a Milano da circa 8 anni.

Scopre la sua passione per l’arte e la musica grazie ai dischi di lirica e ai libri del papà.

Insegnante presso una scuola elementare, Max ha anche lavorato presso varie associazioni culturali ed è stato la voce di una radio locale siciliana come conduttore di trasmissioni di musica classica.

A Radio Danza si occupa della redazione giornalistica.

FEDERICO DI PLACIDO

Mi chiamo Angelo Federico Di Placido, ma potete chiamarmi semplicemente Federico! Nasco a Roma in un freddo 3 di Novembre in quel lontano 1992… cresciuto con due passioni che mi hanno accompagnato nel corso della vita; il pallone e la musica, in particolare quella Rock!… e fu proprio lei ad avvicinarmi al mondo della radio… e a lei fu dedicata la mia prima trasmissione radiofonica, interamente da me curata, dal titolo “Rockin’Roll” che è andata in onda sul web nel 2015. Insomma, quando assapori la diretta, la trasmissione e tutto ciò che ne segue la radio diventa qualcosa di cui proprio non ne puoi fare a meno… e siccome è quasi un anno che ho intrapreso questa “carriera” e collaboro con lo staff di RADIODANZA dagli studi di Roma, spero che sia solo l’inizio, come disse Freddie Mercury “don’t stop me now”!

NICOLETTA ZAMPANO

Nicoletta ZampanoGragnanese di nascita, è perito commerciale e E’ consulente del lavoro, ma si appassiona anche alla comunicazione radiofonica in tutte le sue forme. Attualmente lavora per Radiospeaker.it e collabora per il magazine culturale campano Napoliontheroad.

Dopo una prima esperienza radiofonica in qualità di conduttrice presso Radio Power Station, entra nel nostro staff di Roma.

Creativa e socievole, ama il lavoro di squadra. Per lei la vita è un’opportunità da cogliereal volo; un boomerang in continuo movimento…il suo motto ” tutto serve per crescere”.

ROBERTA LEO
Roberta Leo
Roberta Leo, nata a Foggia nel 1992, studia danza classica, contemporanea e moderna nel centro professionale per la danza “Danzàrea”, diretto da Marina Castriota. Ballerina professionista in vari spettacoli e manifestazioni, dal 2010 si dedica anche all’insegnamento presso scuole di danza e collabora come esperta in alcuni progetti di danza e teatro nella scuola pubblica. Nel 2013 consegue il diploma nazionale di insegnante di danza riconosciuto dal CONI e dal C.S.I. L’anno seguente si trasferisce a Roma dove studia con maestri di fama internazionale tra i quali Tuccio Rigano, Vinicio Mainini e Giacomo Molinari. Dopo aver frequentato il Corso di Perfezionamento e Avviamento Professionale, durante il quale matura significative esperienze di tirocinio nella Compagnia Nazionale del Balletto, si diploma come danzatrice presso l’Associazione Italiana Danzatori. Laureata in Giurisprudenza con una tesi dal titolo “L’organizzazione amministrativa dello spettacolo”, attualmente collabora ad un progetto di ricerca sulla legislazione dei beni culturali e dello spettacolo con la cattedra di Diritto Amministrativo dell’Università degli Studi di Foggia. Appassionata di storia e critica della danza, frequenta il Master in Critica Giornalistica per teatro, cinema, musica e tv dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico. Al momento collabora con “Recensito”, quotidiano online di cultura e spettacolo. Per Radio Danza curerà, in qualità di critica di danza, la rubrica “Ti racconto un balletto”.

 

CRISTINA PITRELLI
Ballerina e coreografa Cristina Pitrelli si diploma presso il centro internazionale Opus Ballet di danza e spettacolo di Firenze diretta da Rosanna Brocanello e Daniel Tinazzi.
Si trasferisce a Berlino per approfondire la danza contemporanea floor work, contact, tecnica release e improvvisazione presso le scuole Tanz Fabrik e Marameo.
In questo periodo partecipa come danzatrice a numerose rassegne di danza contemporanea, tra le più importanti: “Tanzi im August”, “Hebbel Theatre” di Berlino e al “Tanzzeit Theatre am Ufer”.
Durante il soggiorno a Berlino segue con interesse la cultura hip hop entrando così a far parte della “Jam Dance Company” diretta da Kat Hi Jezuita.
Lavora come danzatrice alla Biennale della Danza a Venezia andando in scena con lo spettacolo “The waste land” diretto al Ismael Ivo.
Lavora a Los Angeles come ballerina nella sigla della nuova sit-com americana Bruna in Beverly Hills che vede come protagonista l’attore Ronn Moss.
NEL 2015 fonda la sua Compagnia Out Dance Project portando in scena i suoi spettacoli sia in Italia che all’estero.
Realizza il Progetto “VOLTEGGIANDO SUL PALCO , COME NELLA VITA “ che proporrà nelle scuole statali e private per sensibilizzare i giovani alla cultura e all’arte , Fra queste L’istituto Internazionale Paritario Giovanni Paolo II e il Liceo Statale Labriola di OSTIA .
Attualmente tiene laboratori coreografici sperimentando la ricerca di movimento in alcune citta d’Italia e Londra .

 

 

LUCIANO DONDA
Attore, insegnante, ballerino e coreografo di Tango Argentino
E’ uno dei pionieri della comunità tanguera romana. Dallo studio della recitazione e della danza, Luciano trova nel Tango Argentino la giusta fusione espressiva. Inizia a studiare il tango nel 1989 con Silvia Vladimivsky, entrando dopo poco tempo a far parte della sua compagnia “Teatro Fantastico de Buenos Aires”.

In seguito approfondisce i suoi studi con altri maestri argentini quali, Miguel Angel Zotto, Federico e Catherine Rodriguez, Esteban Moreno e Claudia Codega, Gustavo Naveira e Giselle Anne, Pablo Veron, Osvaldo Roldàn e Monica Maria, Cacho Dante e Susana Miller, Carlos Gavito e Maria Plazaola.
Dal ’95 inizia la sua attività di insegnante, interprete e coreografo, partecipando a spettacoli quali “Buenos Aires hora zero” di S.Vladimivsky e S.Pasik, “Intango” di Graziella Polesinanti, “Tra Tango e Poeti” di O.Roldàn e M.Maria, “Tango di memorie scolorite” di R.Cavallo, “Tango” di F.Zanni.
Ha coreografato interventi di Tango Argentino per serie televisive quali “Una donna per amico” regia di R.Izzo, “Un medico di famiglia” regia di R.Donna. Ha partecipato a trasmissioni televisive quali “Domenica In” su Rai uno, “Campioni di ballo” su canale 5, “Alle due su Rai uno” su Rai uno. Dal 2006 Luciano collabora con Cinzia Lombardi. La coppia si distingue per la didattica precisa e dinamica creata dalla loro sintesi tra danza e recitazione in modo da dare all’allievo la possibilità di divertirsi al massimo con il tango. Si esibiscono come ballerini in milongas romane e italiane tra cui Trieste, Lecce, Barletta, Napoli, Perugia. Nel 2010 a Buenos Aires vengono invitati ad esibirsi al Salon Canning e al Porteño y Bailarin. Partecipano a numerosi spettacoli quali “Noche de tango” e “Maria de Buenos Aires” nel 2011. “Un thè-tangò per Evita” e “Napoli-Buenos Aires andata e ritorno” scritti da Fernando Pannullo per la compagnia Tangoevanti. In “Reginella”, un recital di Lina Sastri, Luciano accompagna l’attrice nel ballo. “Tangorosamente” di Barbara Amodio. “Viento” dei Flamenco Tango Neapolis. Luciano è interprete di “Cinemilonga” scritto da Fernando Pannullo per la compagnia Tangoeventi. Si esibiscono in vari festival di tango tra i quali Roma, Perugia, Barletta, Trani, Todi. Collaborano con orchestre tra le quali quelle dirette da Hugo Aisemberg, Paolo Petrilli con i “Metro Tango”, Manfredo Dorindo di Crescenzo, Simone Marini con i “Lo Que Vendrà”, Massimo Santostefano con il “Quartetto Fancelli”. Con un loro progetto “Dulce Tango de Amor”, partecipano alla manifestazione “Musei in musica” di Roma nel 2013. Sono Campioni Italiani di Tango Salòn ed Escenario nel 2012. Il loro sito ufficiale è www.romatango.it .

 

 

'