Prende la seconda edizione di ART on SPOT II, vetrina coreografica diretta da Valerio Longo.

Home/Notizie varie/Prende la seconda edizione di ART on SPOT II, vetrina coreografica diretta da Valerio Longo.

Prende la seconda edizione di ART on SPOT II, vetrina coreografica diretta da Valerio Longo.

Si terrà sabato 23 giugno 2018, presso il Teatro della Piazzetta di Sasso Marconi (BO), ART on SPOT II, seconda edizione della vetrina coreografica ideata e diretta da Valerio Longo, danzatore Aterballetto e coreografo, realizzata in cooperazione con l’Associazione Endas Ensemble “Gloria Barbieri”e con il patrocinio e contributo del Comune di Sasso Marconi.

ART on SPOT II amplia quest’anno le prospettive del progettodedicando la giornata del 23 giugno alla formazione artistica a 360°, in un contesto non competitivo e indirizzato alle nuove generazioni della danza. Il programma dell’evento, strutturato in due parti, prevede in apertura l’esibizione di realtà professionali attive sulla scena contemporanea nazionale:KAOS Balletto di Firenze (direzione artistica Roberto Sartori e Katiuscia Bozza), Padova Danza (direzione artistica Gabriella Furlan Malvezzi), LineOut Contemporary Dance (direzione artistica Mauro Bocchi), indicate dalla direzione artistica per l’intensa attività di formazione, per la valorizzazione dei giovani danzatori e la promozione della ricerca coreografica.

Verranno in seguito consegnati i riconoscimenti a tre protagonisti della scena coreografica contemporanea: Premio alla Carriera“Art on Spot II”a Paolo Mohovich e Roberto Sartori, coreografi e direttori artistici dalla carriera internazionale, il cui assiduo impegno nella creazione artistica e nella formazione esalta il talento e la crescita professionale delle giovani generazioni; Premio alla Sperimentazione Coreografica “Art on Spot II” a Mauro Bocchi, coreografo e direttore artistico di LineOut Contemporary Dance.

La seconda parte della serata è invece dedicata alla Rassegna Coreografica di Danza Contemporanea che coinvolge scuole di danza e associazioni, selezionate dalla direzione artistica, impegnate nello sviluppo e nella diffusione della danza.Obiettivo dell’evento, non solo quello di offrire una preziosa opportunità scenica per gli allievi e le allieve delle scuole di danza, ma anche e soprattutto di permettere ai giovani partecipanti di osservare da vicino e “fare esperienza” della vita di un danzatore professionista: attraverso la visione delle prove in palcoscenico dei professionisti, la condivisione di una classe di riscaldamento, la percezione delle varie modalità di concentrazione necessarie prima di andare in scena e in ultimo la visione della performance vera e propria.

La manifestazione ha come ulteriore finalità quella di offrire borse di studio, agli interpreti segnalati dalla direzione artistica, per esperienze formative in contesti professionali: Progetto #padovadanza2018, Corso di Perfezionamento Professionale riconosciuto dal MiBACT, PADOVA DANZA dir. art. Gabriella Furlan Malvezzi, KAOS Balletto di Firenze, dir. art. Roberto Sartori e Katiuscia Bozza, LINEOUT DANCE COMPANY, dir. art. Mauro Bocchi, BARCELLONA DANCE PROJECT, dir. art. Gino Labate e Emanuela Campiciano, Corso di Adeguamento Professionale TEATRO GOLDEN Roma, dir. art. Gianni Rosaci, CATANIA DANZA – choreography dance summer, dir. art. Federica Cucè, Michele Mangarano, Alessio Natale, MOB – Moving on the beach Napoli, dir. art. Dino Carano, Manuel Barzon, Alessandro Papa, Gio’ Panico, JESOLO DANCE FESTIVAL, Associazione Culturale Labirinto, dir. art. Maria Meoni, IL RAMO danza, teatro, arte, cultura Lodi, dir. art. Sabrina Pedrazzini, Comitato Emilia-Romagna ENDAS, ARP Dance ParmaSTAGE DI FINE ESTATE, dir. art. Anna Rita Pozzessere.

La serata del 23 giugno vedrà la partecipazione di Lula Abicca, collaboratrice di Danzaeffebi.

L’intero incasso, relativo alla vendita dei biglietti della serata, sarrà devoluto in beneficenza al Gruppo Cinofilo di Camerino (MC), città terremotata in seguito agli eventi sismici del 2016.

By |giugno 22nd, 2018|Notizie varie|0 Comments

About the Author: