top of page

" Il tango delle Capinere " Teatro Argentina Roma



Sarà in scena al Teatro Argentina a Roma dal 2 al 14 Maggio, lo spettacolo " Il Tango delle Capinere" di Emma Dante con Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco.

Di seguito riportiamo il comunicato inviatoci dall'ufficio stampa Amelia Realino :

Dopo lo spettacolo denso di fascinazioni Pupo di zucchero per celebrare la memoria dei defunti e la pienezza dell’esistenza, Emma Dante torna con la sua forza iconica sul palco del Teatro Argentina con Il tango delle capinere, in scena dal 2 al 14 maggio, una danza della vita e della morte tra due innamorati che prende forma dal capitolo Ballarini, terza parte della Trilogia degli occhiali (2011).

Una nuova creazione che tratteggia la vita di una coppia, interpretata da Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco, e danzata attraverso l’affinata potenza simbolico-visiva con cui la regista palermitana dipinge una delicata narrazione teatrale: un viaggio per ripercorrere la storia d’amore tra i due protagonisti che, ballando sulle note di vecchie canzoni, compongono un mosaico di ricordi. Una cerimonia in cui si intreccia una piccola storia fatta di gesti minuti, affidata interamente al corpo, tra insuccessi e conquiste, amore e morte, gioia e dolore, con la potenza evocativa della storia universale di ogni essere umano che si affaccia alla vita con un carico di sogni e progetti. Una coproduzione Teatro di Roma con la compagnia Sud Costa Occidentale, ERT - Teatro Nazionale, Biondo di Palermo e Carnezzeria, per uno spettacolo che celebra la memoria attraverso un elogio alla vecchiaia, alla solitudine, alla mancanza di chi non c’è più, ma vive ancora nei ricordi. «Una vecchina fruga dentro un baule. Estrae un flacone di pillole, un velo da sposa, un telecomando, tanti palloncini colorati... Da un altro baule arriva la musica di un carillon. compare un uomo anziano. Indossa un vecchio abito da cerimonia liso dal tempo. L’uomo guarda la donna e sorride. Subito la raggiunge. L’abbraccia – racconta Emma Dante – La donna appoggia la testa sulla spalla di lui. Lui le fa una carezza. Lei lo tiene stretto per non perdere l’equilibrio. Lui la sostiene. Ballano. Lui estrae dalla tasca un orologio da taschino: meno cinque… meno quattro… meno tre… meno due… meno uno… e al rintocco della mezzanotte lui fa scoppiare un petardo. Si baciano. Lui lancia in aria una manciata di coriandoli. La festa ha inizio. Buon anno, amore mio! Lui e lei adesso hanno sedici anni. In costume da bagno si promettono amore eterno. Sulle note di vecchie canzoni festeggiano l’arrivo dell’anno nuovo ballando a ritroso la loro storia d’amore».

Il tango delle capinere

regia Emma Dantecon Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco luci Cristian Zucaroassistente alla regia Daniela Mangiacavallo coordinamento e distribuzione Aldo Miguel Grompone, Roma foto di Rosellina Garbo

Produzione Atto Unico in coproduzione con Teatro Biondo Palermo / Emilia Romagna Teatro ERT - Teatro Nazionale Teatro di Roma - Teatro Nazionale / Carnezzeria / Théâtre des 13 vents, Centre dramatique national Montpellier MA scène nationale - Pays de Montbéliard in collaborazione con Sud Costa Occidentale

orari: martedì, venerdì e giovedì 11 maggio ore 20.00 mercoledì e sabato ore 19.00 | domenica e giovedì 4 maggio ore 17.00

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page