top of page

" NATA DI GIOVEDI "




da giovedi 29 febbraio a domenica 3 marzo TEATROSOPHIA ROMA

Scritto da Mikaela Dema

Regia di Massimiliano Auci e Giovanna Cappuccio

con GIORGIA SERRAO


Una donna si confronta con i demoni del suo passato e gli uomini del suo presente. Serena, una creatura fragile che si nasconde in una armatura di donna in carriera, trascorre la sua esistenza in bilico tra due uomini, in bilico tra ciò che vorrebbe essere e ciò che glia altri si aspettano che lei sia. La violenza di genere, gli stereotipi, le apparenze che ci circondano agli occhi del mondo, la violenza, il giudizio suggeriscono che il confine tra l'essere vittima o carnefice, a volte, può essere molto labile.

Giorgia Serrao racconta Serena e lo fa con tutta l'onestà e la bravura possibili; elementi scenici e costuni sono volutamente minimali proprio per dare risalto al potere delle parole, dei toni, dei colori della voce e delle emozioni che Giorgia Serrao prova e molto abilmente fa provare al pubblico che è li con lei, vicino a lei; " Nata di giovedi " è unpo spettacolo che lascia il segno, ti fa riflettere sulle convenzioni sociali,ti commuove e tratta l'argomento della violenza di genere senza mai scadere nello scontato, nello stereotipo nel " gia visto ".

Molto generosa la regia di Auci e Cappuccio, che, se pur in un disegno schematico, lascia molta libertà d'azione alla protagonista.

Giorgia Serrao è un'attrice eccellente, delicata e con una potente forza comunicativa;

Noi di Radiodanza suggeriamo assolutamente la visione di questo spettacolo che sarà in scena sino a domenica 3 marzo al Teatrosophia in via della Vetrina 7 Roma.

Info e prenotazioni Tel : 06-68801089/ 353 3925682

Ufficio stampa Andrea Cavazzini



58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page