top of page

" PASIONARIA" TEATRO BELLINI NAPOLI


E' andato in scena sino a domenica 16 aprile al Teatro Bellini di Napoli lo spettacolo " Pasionaria" che ci è stato segnalato dall'ufficio stampa del Teatro , sig.ra Katia Prota. L'ideazione e la regia e le coreografie ( eseguite dalla compagnia " La Veronal") sono di Marcos Morau , la scenografia di Silvia Delagneu, sound design Juan Cristobal Saavedra, luci Bernat Jansà, video, Esterina Zarrillo, costumi Carmen Soriano. " Pasionaria mette in discussione il distacco emotivo verso cui ci stiamo muovendo. Una riflessione su quell'idea di progresso che ci viene imposto. Il mondo artificiale verso cui siamo spinti e violentemente gettati, dove individualismo e una sorta di codardia morale stanno trasformando il mondo attuale in un luogo di adulti indifesi. Un futuro che è, per fortuna, ancora lontano " Lo spettacolo, se pur mosso da una concetto molto interessante, rientra in una serie di " gia visto" , ricorda le espressioni creative di altre compagnie; la scena è per tutta la durata dello spettacolo poco illuminata, forse ad indicare il buio che le relazioni interpersonali stanno vivendo? i performer presenti in scena, soprattutto le donne, sono dotati di buona tecnica ma che usano poco; ottimo ed emozionante l'unico momento corale della compagnia con movimenti fluidi, spesso ripetuti ed accompagnati da un sapiente utilizzo del disegno luci. Lo spettacolo, in generale, risulta di difficile lettura e comprensione, a tratti noioso, ma il pubblico, forse quello meno tecnico e più snob, ha tributato applausi scroscianti alla fine della performance e si sa, il pubblico è sovrano.



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page